Skip to content
CHI

Peter Doppler

Peter Doppler è uno psicoterapeuta sensibile e alquanto insicuro. Ha lavorato con Jonas Kahnwald in seguito alla morte del padre dell'adolescente. Vive con sua moglie Charlotte e le figlie Franziska ed Elisabeth. Inoltre si occupa dell'anziano padre Helge, affetto da demenza senile. Il matrimonio di Peter è compromesso. Per molto tempo ha intessuto una relazione segreta con Bernadette, una prostituta transessuale. Lui e Charlotte non ne hanno mai parlato apertamente.

La scoperta nel bunker

La sera del 4 novembre 2019, Peter si trova da solo all'interno del bunker quando appare all'improvviso il corpo di un ragazzino con gli occhi bruciati. La carta dello studente rivela l'identità del corpo: Mads Nielsen.

Peter chiama il padre di Mads, Tronte. Entrambi osservano il cadavere sconcertati quando Claudia Tiedemann fa il suo ingresso nel bunker. La donna sapeva che sarebbe andata così. Claudia convince gli uomini a lasciare il corpo di Mads nella foresta, dove sarà trovato dalla polizia il giorno successivo. Prima di andarsene consegna loro il proprio taccuino rilegato in pelle, al cui interno sono descritti nel dettaglio gli eventi dei giorni successivi.

Peter non riferisce alla moglie Charlotte cos'è successo nel bunker. Per questo motivo, la donna sembra sospettare che il marito sia coinvolto nella scomparsa di Mikkel Nielsen. Mikkel scomparì nella stessa notte.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 4

Un nuovo progetto

Nell'estate del 2020 Peter e Charlotte Doppler uniscono le forze e iniziano a indagare sui viaggi nel tempo a Winden. Raccolgono informazioni nel bunker, attingendo al taccuino di Claudia Tiedemann, agli appunti dello Straniero e agli effetti personali di H.G. Tannhaus, il nonno di Charlotte.

I Doppler incontrano lo Straniero e scoprono che in realtà è Jonas. Insieme a Hannah Kahnwald, riescono a reclutare una riluttante Katharina Nielsen al servizio della loro causa.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 8

L'apocalisse

Dall'incontro di Charlotte con Noah, Peter scopre che il bunker è l'unico posto sicuro in cui è possibile sopravvivere il 27 giugno, data del disastro di Winden. Peter ed Elisabeth riescono ad arrivare al bunker sani e salvi ma non riescono a trovare Franziska e Charlotte.