Skip to content
CHI

Lo Straniero

Viaggia attraverso il tempo con un grande zaino pieno di tutti i suoi beni terreni. È un uomo magro, un po' stanco, che in realtà non è estraneo a Winden: è un adulto Jonas Kahnwald.

Lo Straniero sembra disilluso e pieno di rimpianti. Sta lavorando instancabilmente per annullare alcuni degli sfortunati eventi di Winden che ha contribuito a creare. Sebbene sospetti di non poter effettivamente cambiare il corso del tempo, non ha perso la speranza. Per lungo tempo collabora con Claudia Tiedemann nella sua lotta contro il culto di Sic Mundus e il loro leader Adam.

Lo Straniero e Jonas

Jonas e lo sconosciuto si incontrano più volte nei giorni successivi alla scomparsa di Mikkel Nielsen. Nel 1986, lo straniero avverte Jonas di non portare Mikkel indietro al 2019 per timore di impedire la propria nascita.

Invia a Jonas la lettera di addio di suo padre e un contatore Geiger che lo aiuta a trovare la strada attraverso le caverne per il passaggio. Quando Jonas è rinchiuso nel bunker da Noah e Helge Doppler, lo Straniero si presenta di nuovo rivelando la sua vera identità, ma senza lasciarlo uscire.

Il piano

Il piano dello Straniero è quello di chiudere il passaggio del viaggio nel tempo nelle grotte di Winden, il passaggio che Mikkel e altri hanno attraversato. Per fare ciò, ha bisogno di far riparare la macchina del tempo dall'orologiaio e di fornire l'isotopo radioattivo di cesio-137. Mette le mani sulla sostanza nei barili gialli che sono stati rimossi dal sito della centrale nucleare e conservati alla fermata di un camion. Riesce ad attivare la sua macchina nelle caverne, chiudendo così il passaggio nel tempo.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 4

Ritorno al presente

Nell'estate del 2020, lo straniero si avvicina a Hannah Kahnwald e trascorre diversi giorni nella sua vecchia casa. Riesce a convincerla che è davvero suo figlio Jonas. Viaggiano insieme fino al 1987, dove Hannah vede il giovane Mikkel nella sua casa.

Lo straniero incontra anche Peter ed Charlotte Doppler. Dice loro che, secondo Adam, c'è una scappatoia che potrebbe cambiare il corso del tempo e vuole trovarla. Vuole fermare Adam. Claudia Tiedemann ci ha provato per molto tempo, ma alla fine è diventata esattamente ciò contro cui stava combattendo.

Katharina Nielsen pensa che lo Straniero sia un truffatore e tiene le distanze finché non scopre da sola che i viaggi nel tempo esistono davvero.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 8

Il salvataggio di Martha

Jonas Kahnwald - alias lo Straniero - è ancora innamorato di Martha Nielsen 30 anni dopo averla lasciata. Le lascia segretamente un ciondolo d'argento sul cuscino. Lo aveva dato a Jonas prima che si separassero.

Quando lo straniero più tardi incontra Martha, rivela che in realtà è Jonas, solo più vecchio. Condividono un momento di vicinanza prima che Katharina Nielsen li interrompa. Katharina dice a Martha che lo Straniero è il suo nipote biologico. Martha si arrabbis e parte con sua madre.

Lo Straniero sa che Martha morirà il 27 giugno 2020; vi ha assistito come Jonas Kahnwald. Vuole fare tutto ciò che è in suo potere per impedire la sua morte, così trova Martha e la blocca nel bunker minacciandola con una pistola. Lo Straniero non rimane, tuttavia, e in seguito Martha riesce a fuggire.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 8

La lettera di Martha

L'apocalisse è imminente. Lo Straniero è determinato a non diventare Adam: deve cambiare le cose. Un giovane Noah, che è appena arrivato nel 2020, gli si avvicina e gli consegna una lettera da Martha.

Lo straniero legge la lettera e i suoi occhi si riempiono di lacrime: può essere salvata solo se tutto accade come previsto. Inizia immediatamente a cercare Bartosz Tiedemann, Magnus Nielsen e Franziska Doppler. Poco prima dell'apocalisse, lo Straniero usa la sua macchina del tempo per viaggiare con loro in un altro momento.