Skip to content
COSA

Le grotte di Winden

C'è un elaborato sistema di caverne sotto la foresta che circonda Winden, la cui estensione è per lo più ignota alla maggior parte dei residenti. Gli adolescenti si sfidano a visitare le misteriose caverne, lì sono nascoste delle droghe e c'è persino un deposito di scorie radioattive. In una delle caverne, vi è in profondità un passaggio che può essere utilizzato per viaggiare nel tempo.

Il passaggio

Tre pesanti porte, ognuna con il simbolo della Triquetra e il testo "Sic Mundus Creatus Est", si aprono su un tunnel artificiale dove si trova il passaggio che collega tre punti nel tempo: 1953, 1986 e 2019. Nel novembre 2019, Mikkel Nielsen viaggia attraverso questo passaggio fino al 1986. Anche Jonas Kahnwald, Ulrich Nielsen e Helge Doppler usano il passaggio.

Lo Straniero sta facendo tutto ciò che è in suo potere per porre fine ad esso. Il 12 novembre, attiva la macchina del tempo basata sul cesio nelle caverne e il passaggio si chiude. Ma è davvero chiuso per sempre?

I barili gialli

Innumerevoli barili gialli pieni di scorie radioattive sono conservati in una grotta sotto la centrale nucleare. Sono il risultato dell'occultamento dell'incidente del 1986. La direttrice dello stabilimento, Claudia Tiedemann, chiude l'accesso alle botti con una pesante porta di ferro. Quando le indagini dei bambini scomparsi sembrano comportare una ricerca nel sito della centrale elettrica, Aleksander Tiedemann rimuove i barili dalla grotta e li porta via in un camion.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 5

Esploratori di caverne e viaggiatori del tempo

Nell'estate del 2020, Katharina Nielsen esplora instancabilmente le caverne. Non ha perso la speranza di trovare tracce di Mikkel o Ulrich. Le caverne continuano a essere utilizzate dai viaggiatori nel tempo, ma senza sfruttare il passaggio, bensì con una macchina del tempo portatile.

Bartosz Tiedemann è nelle grotte con la macchina di Noah, quando incontra Martha e Magnus Nielsen e Franziska ed Elisabeth Doppler. Magnus riesce a sopraffare Bartosz e gli altri lo legano. Bartosz si rifiuta di dire loro cosa stava facendo nelle caverne, così lo lasciano lì da solo durante la notte. Il giorno dopo, rivela di avere una macchina del tempo, ma gli altri non gli credono. Questo fino a quando tutti viaggiano insieme per tornare al 1987.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 8

Creando il passaggio

Il tunnel fu creato da Noah e dagli altri membri della società segreta Sic Mundus nel 1921, ma non poteva ancora essere utilizzato per viaggiare nel tempo.

Jonas Kahnwald - dopo aver viaggiato nel tempo per più di un anno e mezzo - è colui che, nel 1987, riapre il passaggio usando una macchina del tempo. Quindi viaggia fino al 2020, dove l'apocalisse è imminente.

Katharina Nielsen riceve una mappa precisa delle caverne dallo Straniero e viene informata che il passaggio è stato riaperto. Al momento dell'apocalisse, è in piedi vicino al tunnel.