Skip to content
CHI

Hannah Kahnwald

Hannah è una donna intelligente. È guidata dal dolore e dalla vendetta e non evita le cospirazioni. Ha passato dei brutti momenti: suo marito Michael si suicida e il loro figlio Jonas viene inviato in una struttura ospedaliera psichiatrica poco dopo.

Hannah lavora come massaggiatrice in città, inclusa la centrale elettrica. Ha un buon rapporto con sua suocera Ines Kahnwald.

Una relazione sfortunata

Hannah si innamora di Ulrich Nielsen da adolescente, ma Ulrich non se ne accorge - sta già con Katharina. Quando Hannah li osserva segretamente mentre fanno sesso, escogita un piano. Dice al poliziotto Egon Tiedemann che Ulrich ha violentato Katharina. La bugia non è priva di conseguenze: Ulrich viene arrestato e Hannah diffonde la voce che l’accusa proviene da Regina Tiedemann.

Trentatrè anni dopo, Hannah e Ulrich, che adesso è sposato, finiscono per avere una relazione segreta. Quando l'avventura finisce Hannah è furiosa. Katharina scopre la relazione e chiede spiegazioni ad Hannah. Hannah mente ancora, affermando che è stata lei a farla finita e che Ulrich vuole lasciare sua moglie.

Ricatto

Hannah ha un segreto. Da adolescente, vede Aleksander Tiedemann seppellire un sacchetto di plastica nella foresta. Recupera la borsa e trova una pistola e un passaporto con il suo vero nome: Boris Niewald. Trentatrè anni dopo, Hannah usa queste informazioni per ricattare Aleksander, chiedendogli di esercitare il suo potere come direttore della centrale nucleare per rovinare la vita di Ulrich.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 2

Una rimpatriata

Nell'estate del 2020, Hannah è allo stremo delle forze; è pronta a uccidersi con la pistola di Aleksander. Tutti quelli che ama - Ulrich, Michael e Jonas - se ne sono andati. Un uomo apre improvvisamente la porta di casa sua; è lo Straniero. Riesce a convincere Hannah di essere suo figlio Jonas, di 30 anni più vecchio. Insieme viaggiano con la macchina del tempo fino al 1987 e vedono il giovane Mikkel Nielsen con Ines Kahnwald. Quindi, Hannah viene a sapere del destino di Ulrich Nielsen.

Spoiler alert
Spoiler

Stagione 2 : Episodio 7

Un nuovo inizio

Jonas rimane qualche giorno nella sua vecchia stanza. Mentre dorme, Hannah prende la sua macchina del tempo e viaggia fino al 1954. Si presenta al poliziotto Egon Tiedemann come Katharina Nielsen, in visita a Winden. Dice che l'uomo detenuto per sospetto omicidio potrebbe essere suo marito.

Egon la porta nell'ospedale psichiatrico in cui si trova Ulrich e le concede una breve visita faccia a faccia. Lei chiede a Ulrich chi avrebbe scelto adesso, Hannah o Katharina? Ulrich dichiara il suo amore per lei e la implora di farlo uscire, ma Hannah non gli crede e se ne va. Dice a Egon che deve esserci stato un errore.

Quando Egon chiede se sta tornando a casa, Hannah risponde che ha perso tutto e vuole ricominciare da capo.